S

ulla scorta del grande successo di pubblico ottenuto nel maggio 2010 e fin dalla prima edizione nel 2005, e sulla scia dell'ampia visibilità riscontrata sui media nazionali, anche nel 2011 la Storia sarà la protagonista assoluta degli appuntamenti che metteranno a confronto a Gorizia le voci più autorevoli che animano la ricerca e il dibattito storico internazionale nella manifestazione èStoria - VII Festival internazionale della storia.

 Il festival èStoria 2011 si propone quale punto di riferimento per il confronto e il dibattito storico e storiografico in chiave problematica sui grandi mutamenti che hanno segnato il percorso della storia, dalle sue origini fino alla più stretta attualità. L'obiettivo che si prefigge l'edizione 2011 di èStoria 2011 è quello di spaziare dall'evo antico all'evo contemporaneo sul tema "GUERRE", articolato in due percorsi: "Tra pace e guerra", per un approccio interdisciplinare tra storia e biologia, antropologia, etologia e psicologia; "Nelle tempeste della guerra", per un approccio di carattere storico-militare al tema.

 Un'ampia sezione di èStoria 2011 sarà dedicata agli approfondimenti storici legati al 150° anniversario dell'unità nazionale italiana.

 Il programma di èStoria 2011 proporrà al pubblico una fitta serie di appuntamenti in varia forma:

lectio magistralis, dibattiti a più voci, incontri con l'autore in forma d'intervista, presentazioni di libri.

A corollario del programma sono previsti

spettacoli, concerti, mostre, proiezioni.

 Riparte èStoriabus, per viaggiare nel tempo e nella storia.
Come avviene dall'edizione 2007, èStoria 2011 proporrà una specifica programmazione di uscite storico-turistiche a bordo di èStoriabus: guidato da uno storico di vaglia, in veste di cicerone d'eccezione, il gruppo di partecipanti a bordo del pullman visiterà località della regione Friuli Venezia Giulia di particolare rilevanza storica, lungo percorsi appositamente concepiti e afferenti a epoca storica diversa.

 Colazione con la Storia, inaugurata dalla VI edizione del festival, viene riproposta anche quest'anno, per iniziare la giornata confrontandosi con lo strumento principe della nostra storia quotidiana: il giornale. Una lettura e un commento guidati da giornalisti e storici per approfondire criticamente le notizie di ciò che accade intorno a noi.

èStoria 2011


Incontri, dibattiti, presentazioni,
mostra-mercato del libro storico,
spettacoli, concerti,
percorsi storici con l'èStoriabus,
"Colazione con la Storia".

 SOTTO L'ALTO PATRONATO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

 CON IL PATROCINIO DI:

Ministero della Difesa
Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Comune di Gorizia — Assessorato al Parco Culturale
Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia
Associazione Italiana Editori
Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia
Direzione Generale Regionale — M.I.U.R.

 ORGANIZZAZIONE E IDEAZIONE

La manifestazione è ideata e organizzata dall'Associazione culturale èStoria con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Assessorati alla Cultura e alle Attività produttive, del Comune di Gorizia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e della Camera di Commercio di Gorizia. Il festival gode del sostegno di Banca Popolare Friuladria - Crédit Agricole, A.P.T. S.p.a., Ascom Gorizia, KB Center, Isogas e Distillerie Nonino.

Realizzazione: Mauro Pascolat; Copyright © 2012, Associazione culturale èStoria - estoria.it. Sede legale: Corte Sant'Ilario, 14 — 34170 GORIZIA (ITALY)
Sede operativa: Corso Giuseppe Verdi, 69 (primo piano), 34170, Gorizia. C.F. e P. Iva 01088370315
Tel: (+39)0481-539210 — Fax: 0481-538370 — E-mail: Contatti