A èStoriawine con gli èStoriabus!

Nasce quest’anno il progetto èStoriawine, dedicato alla scoperta del Collio e delle sue eccellenze enogastronomiche. Di seguito trovate gli itinerari proposti dalle nostre guide che vi accompagneranno a bordo degli èStoriabus e vi condurranno lungo percorsi incantevoli e pieni di storia.

Venerdì 26 maggio

Villa di Vipolze e la cantina medievale del Castello di Spessa

Partenza alle 14 presso la fermata dell’autobus in corso Verdi 12
Rientro previsto per le 18 circa

Villa Vipolze, un tempo residenza di caccia dei conti di Gorizia, è il frutto del restauro del XVII secolo e appare oggi in veste di castello rinascimentale. Dalla terrazza esterna e dai saloni, offre una vista mozzafiato sulle colline circostanti.

Le cantine del Castello di Spessa, invece, daranno modo di spaziare dall’epoca medievale a quella più moderna: risale infatti all’epoca medievale la cantina sita al primo livello, mentre è di origine militare, datata alla fine degli anni ’30, la cantina del secondo livello. Utilizzate rispettivamente come barricaia e cantina di affinamento, saranno la cornice per la degustazione di due vini locali.

Accompagnati da Lucia Pillon

 

Sabato 27 maggio

Il Collio e l’acetaia Sirk della Subida

Partenza alle 15.30 presso la fermata dell’autobus in corso Verdi 12
Rientro previsto per le 18 circa 

Un itinerario sensoriale quello previsto all’acetaia Sirk, di Cormòns, nel cuore del Collio. Qui, l’uva bianca, da vitigno autoctono, viene prodotta con cura e attenzione nella vigna adiacente l’acetaia. Quest’ultima, per coerenza con la filosofia di produzione, è stata realizzata interamente in legno dalla mano decisa dell’architetto Marcus Klaura e si inserisce molto bene nel paesaggio, nel quale spicca il suo tetto interamente coperto da pannelli fotovoltaici. È posta al margine di un rigoglioso bosco di roverelle, punto di fusione tra le ordinate terrazze della vigna e il selvatico del bosco. Con i suoi gradoni favorisce le varie fasi di lavorazione. Un intero ciclo produttivo naturale, senza l’ausilio di macchinari.

Al termine della visita, sarà offerto un momento di degustazione dei prodotti locali.

Accompagnati da Roberta Patat

Domenica 28 maggio

Alla scoperta di Villa Russiz

Partenza alle 10.30 presso la fermata dell’autobus in corso Verdi 12
Rientro previsto per le 13 circa

Villa Russiz nasce nel 1868 con le nozze tra Elvine Ritter von Zahony e Theodor de La Tour. Dote di Elvine, Villa Russiz si rivela essere una zona vocata soprattutto alla coltivazione della vite ed alla produzione di vini di grande qualità. In questa splendida cornice, si svilupperà l’ultimo dei tre itinerari di èStoriawine. Attraverso il Collio, si raggiungerà questo luogo ricco di storia, splendida cornice per la degustazione di due vini locali.

Accompagnati da Alessandro Marzo Magno

 

Prenotazione obbligatoria con costo di partecipazione di € 15, comprensiva di degustazione, da versarsi entro le ore 12 del giorno precedente la partenza.
Per le prenotazioni rivolgersi al numero 0481 539210 – dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 17, oppure inviare una e-mail a info@estoria.it.

Gli itinerari del progetto èStoriawine sono realizzati in collaborazione con la Camera di Commercio Venezia Giulia.