Giovedì 10 Dicembre

1) Per i tipi di Perrin è stato da poco pubblicato “Un espion parfait: Richard Sorge, le maitre-espion de Staline”, biografia della spia russo-tedesca che avvisò Stalin dell’Operazione Barbarossa senza però venir creduto. La vita di Sorge, agente del Comintern ed infiltratosi nell’NSDAP, in servizio in Cina ed in Giappone, è una rocambolesca parabola che termina con la sua morte per mano del governo giapponese. Questo lavoro, opera di Owen Matthews, ci introduce alla vita di un vero James Bond (come lui amante delle donne e dell’alcool) e di una figura storica dall’importanza trascurata.

https://www.lisez.com/livre-grand-format/un-espion-parfait/9782262050979

2) Venti di guerra in Etiopia: Abiy Ahmed, primo ministro etiope e insignito del premio Nobel per la pace nel 2019, ha lanciato un’operazione militare nella regione del Tigray. Molti hanno già varcato il confine con il Sud Sudan e l’Unicef riporta che la situazione umanitaria è già precaria.

Fonte: https://www.theguardian.com/australia-news/audio/2020/dec/10/the-nobel-peace-prize-winner-fighting-a-war-in-ethiopia

3) Reazioni allergiche al vaccino: lo UK, dopo l’inizio della vaccinazione di massa cominciata ieri, sconsiglia il vaccino contro il COVID19 a tutti coloro che “posseggano una storia di significative reazioni allergiche”, dopo che due delle persone vaccinate hanno riportato reazioni allergiche.

Fonte: https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2020/12/09/covid-stop-vaccino-gb-a-chi-ha-reazioni-allergiche_3d9ad72c-08aa-4a3b-8a15-66bba6ad45c3.html

4) Speranza di un accordo UK-EU: stasera Ursula von der Leyen (presidente della Commissione Europea) e il primo ministro britannico Boris Johnson si incontreranno per cercare un accordo post-Brexit. Von der Leyen e la cancelliera tedesca Angela Merkel sono moderatamente ottimiste sulla possibilità di un’intesa.

Fonte: https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2020/12/09/brexit-cena-von-der-leyen-johnson-alle-20_523c9d2e-6407-4d69-a857-d86b23667a0f.html

5) Record di casi COVID19 in Giappone: con l’arrivo della terza ondata, i casi in terapia intensiva salgono a 555, numero record; infermieri militari sono mobilitati a prestare soccorsi agli ospedali civili.

Fonte: https://www.theguardian.com/world/2020/dec/10/japan-covid-cases-reach-daily-record-as-third-wave-hits