Max Hastings, 2014

Max Hastings, 2014

Max Hastings vince il premio Friuladria 2014

Il fecondo intreccio tra storia e narrazione unisce èStoria – Festival Internazionale della Storia – e Pordenonelegge, in una collaborazione che ha visto nascere, grazie all’ispirazione e all’aiuto di Banca Popolare FriulAdria-Crédit Agricole, il premio Friuladria suddiviso in tre sezioni strettamente collegate:

Il romanzo della storia – conferito a uno studioso attento alla dimensione narrativa dell’esperienza storiografica quest’anno sarà assegnato a sir Max Hastings, giornalista editore e storico britannico.

Nelle passate edizioni il premio è stato vinto da Ian Kershaw, Corrado Augias, Daniel Goldhagen, Edward Luttwak e Luciano Canfora.

La cerimonia di premiazione avverrà il 24 maggio a Gorizia.

MOTIVAZIONI:

“In una vasta opera, Hastings ha principalmente affrontato il tema della seconda Guerra Mondiale e della storia militare. Attraverso una miriade di microstorie tratte dai più diversi scenari, e costellate di aneddoti e testimonianze toccanti, Hastings ricostruisce, con un scrittura fluida e coinvolgente, l’esperienza umana che si forma nell’inferno della guerra, l’esperienza di milioni di individui, soldati in prima linea o civili, schiacciati dalla necessità di sopravvivere. Nell’elaborare questo quadro, da storico di tempra, non perde però di vista i dati quantitativi e statistici, riuscendo a far confluire generale e particolare, storia minuta e macrostoria, in una sintesi di straordinaria efficacia affabulatoria.”

HANNO SCRITTO DEL SUO ULTIMO LIBRO
“CATASTROPHE 1914 Europe Goes to War” (Alfred A. Knopf)

“Il prolifico storico militare inglese Max Hastings fa un ottimo lavoro di assemblaggio della cronaca dei primi mesi della guerra, da agosto a dicembre 1914 (…) in una narrazione estremamente leggibile che dovrebbe essere – ma non sarà – l’ultima parola sull’argomento.”
New York Times

Sir Max Hastings autore di 24 libri di successo, ex corrispondente di Guerra e direttore dal 1986 al 2002 delle testate Britain’s Daily Telegraph e Evening Standard. Collabora attualmente con la BBC nel palinsesto dei documentari storici. Ha ricevuto numerosi premi per i suoi libri e le sue inchieste – Reporter of the Year nel 1982 e Editor Of The Year nel 1988. Nel 2008 ha ottenuto la Medaglia Westminster per il suo contributo alla letteratura militare, e nel 2009 l’Edgar Wallace Trophy del Press Club di Londra. Ha presentato numerosi documentari televisivi ed è stato insignito di lauree honoris causa dalle università di Leicester e Nottingham. Ha sessantasei anni e vive con la moglie nel West Berkshire. Il suo sito: www.maxhastings.com
Ecco le informazioni sulle altre due sezioni del premio Friuladria:
La storia in un romanzo – conferito a uno scrittore che ha spesso incrociato il suo percorso letterario con la Storia, assegnato ogni anno nell’ambito del Festival Pordenonelegge, (settembre 2014).

Testimone della storia – Premio Giornalistico Marco Lucchetta: Dal 2012 il premio FriulAdria “Testimoni della Storia” viene riservato al giornalista che meglio ha saputo raccontare ed interpretare un fatto storico o di cronaca, un periodo, un personaggio o un luogo. (3 luglio 2014).

Tre premi che si situano in una comune origine che scavalca le distinzioni accademiche per ritrovare quelle radici profonde in cui la storia, senza perdere la sua scientificità, è anche racconto epico, e la narrativa, senza dimenticare il fascino del racconto, è legata alla rielaborazione dei grandi avvenimenti storici.