Bando Premio Antonio Sema 2015

Con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia
Un’iniziativa destinata al mondo della scuola, dedicata al professor Antonio Sema (Pirano 1949 – Gemona 2007), storico e insegnante che ha lasciato decisivi contributi tanto nel campo della ricerca storica che del rinnovamento didattico disciplinare.

 

Trasmettere la storia di generazione in generazione non è soltanto un’operazione culturale: è la linfa stessa della civiltà umana che, attraverso questa tradizione, mantiene e accresce il proprio patrimonio e la propria identità. Il veicolo di questa memoria che si perpetua oggi non può che essere la scuola, autentico nodo dell’educazione e della preparazione della gioventù alla vita civile.

Per questa ragione, l’Associazione culturale èStoria ha voluto creare uno strumento che permetta al mondo della scuola e a quello della ricerca storica di entrare in contatto e di operare in un clima di interscambio che non può che arricchire entrambe le realtà.

èStoria bandisce la settima edizione del concorso che debuttava in occasione di èStoria 2009. Il premio è dedicato a insegnanti di storia e alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado (ogni scuola nella rispettiva sezione) al fine di permettere di coniugare gli elementi fondamentali del lavoro di ricerca e della didattica: la finalità è di incentivare la creazione di laboratori storici e di potenziarli dove già esistenti. L’obiettivo è la progettazione e realizzazione di un’unità di apprendimento o di un modulo, anche di carattere pluridisciplinare, riferiti a una tematica storica proposta dal Festival internazionale della storia di Gorizia e declinabile anche nel contesto della storia regionale del Friuli Venezia Giulia.

La partecipazione dei docenti agli incontri di èStoria – Festival internazionale della storia vale quale corso di aggiornamento, d’intesa con quanto previsto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Per ulteriori informazioni scarica il bando e la scheda d’iscrizione.
Attenzione: la scheda di iscrizione dev’essere inviata completa in tutte le sue parti entro il 28 febbraio 2015. I materiali elaborati invece vanno inviati entro sabato 28 marzo 2015.
Siamo a vostra disposizione per ulteriori chiarimenti; contattateci scrivendo a eventi@leg.it o telefonando allo 0481.539210.